Confettura di meloni e lamponi

Ormai é piú di un mese che io e la mia bambina siamo in trentino per le vacanze estive…e come ho già detto qui si sta davvero bene …
Il clima é meraviglioso, c’è pace e silenzio, il posto ideale per riposarsi e cucinare!
E cosa non potevo assolutamente lasciare a casa? Il Bimby!

E infatti non ho resistito e me lo sono portata in vacanza, con la scusa di dover preparare le pappe alla bimba…ma sarebbe un peccato limitarsi, ed é per questo che oggi ho iniziato la produzione di confetture usando i frutti che questa meravigliosa terra ci dona, i lamponi!

Ingredienti:
500 gr di melone
300 gr di lamponi
Il succo di un limone
400 gr di zucchero

Procedimento:
Pulire e tagliare a tocchetti il melone, lavare e asciugare delicatamente i lamponi, versare quindi la frutta e il succo di un limone in una terrina e mescolare.
Versare il composto nel boccale del Bimby, aggiungere lo zucchero e cuocere per 30 minuti 100′ antiorario velocità 1, e altri 15 minuti a varoma antiorario velocità 1.
Ricordatevi di posizionare il cestello del varoma sopra al coperchio del Bimby, perché le marmellate tendono a schizzare.
Al termine dei tempi di cottura fate la prova del piattino, se la confettura dovesse presentarsi troppo liquida, aumentate leggermente i tempi di cottura a varoma.

I lamponi che ho usato sono quelli della pianta che abbiamo in giardino, il melone arriva dalla campagna di mio padre, insomma tutto Home Made!

Marmellata di fragole

Qualche giorno fa ho assaggiato le prime fragole, e anche se forse non sono ancora nel pieno del loro sapore, devo ammettere che erano davvero buone… poi questa mattina, facendo la solita spesa di frutta e verdura, non ho potuto farne a meno, ne ho presi 3 kg (abbondanti!!!!!) e oggi ho preparato la marmellata.
Io l’ho fatta in tre volte, servendomi del Bimby, per questo le dosi sono riferite alla singola “infornata” ma se avete una pentola abbastanza capiente da cuocere tutto insieme in una volta sola, e soprattutto, se avete le braccia forti per mantenere mescolato per un’ora circa, allora il Bimby non vi serve … io son pigra quindi :-P

Ingredienti:
1,2 kg di fragole
500 gr di zucchero di canna
il succo di un limone

Procedimento:
Lavare e tagliare le fragole, inserirle nel boccale del bimby, aggiungere il succo del limone e lo zucchero e cuocere per 30 minuti 100° velocità 1, terminata la prima cottura, frullare per 30 secondi a velocità 4, e terminare con la seconda cottura 40 minuti Varoma velocità 1.
Per chi non volesse utilizzare il Bimby, pulite e tagliate le fragole, mettetele in una bella pentola dai bordi alti, aggiungete lo zucchero e il succo di limone e cuocete per circa 1 ore e 30 min, mantenendo mescolato.
In entrambi i casi, al termine della cottura, fate la prova del piattino, se un cucchiaino di marmellata, lasciata raffreddare su un piattono da caffè, non cola mettendolo a testa in giù, allora la consistenza è quella giusta, altrimenti proseguite la cottura per qualche minuto ancora.
Nel frattempo sterilizzate i vasetti, mettendoli ben puliti sulla leccarda del forno, e infornandoli con forno preriscaldato a 120° per un’oretta circa.
Versare la marmellata ancora bollente nei vasetti, chiudere e capovolgere, così da mandarli sotto vuoto (attenzione a questa manovra perchè i vasetti saranno davvero bollenti).

Io consiglio sempre di lasciar riposare le marmellate un paio di mesi prima di consumarle, ma bisogna saper resistere alla tentazione … io non sono molto brava in questo :-)

Marmellata di Arance e Carote

L’inverno è la stagione giusta per abbuffarci di vitamina C, ma quando gli agrumi scarseggiano che fare? Ricorrere alle marmellate, rigorosamente fatte in casa, rigorosamente BIO!

Questa mattina sono stata dal fruttivendolo sotto casa e non ho potuto fare a meno di acquistare delle meravigliose arance non trattate, delle carote e dei limoni spettacolari, tutto il necessario per fare la mia marmellata, e infatti una volta in casa ho creato :-)

Ingredienti:
1 kg di arance non trattate
2 grosse carote bio
2 limoni non trattati
800 gr di zucchero

Procedimento:
Io questa marmellata l’ho preparata con il bimby, ma è semplicissima ed è sufficiente avere in casa un frullatore o un robot da cucina.
Per prima cosa pelare a vivo le arance e i limoni, conservando circa 60 gr delle bucce di arancia alle quali avremo tolto la pellicina bianca che altrimenti farebbe diventare amara la nostra marmellata; peliamo le carote e frulliamole insieme alle bucce d’arancia.
Ora tagliamo grossolanamente gli agrumi, e mettiamoli in una pentola alta, adatta al nostro scopo, fare la marmellata!
Aggiungiamo il trito di carote e bucce, ed infine lo zucchero. Portiamo ad ebollizione e cuociamo per 1h e 30 circa, anche se dopo 1h vi consiglio la prova piattino; se usate il bimby, frullate tutto insieme e cuocete 50 min 100° vel 2 + 10 min varoma vel 1.
Nel frattempo laviamo e sterilizziamo 5 o 6 vasetti con relativi tappi, accendiamo il forno a 150° e appoggiandoli sulla leccarda, inforniamoli per un’ora circa, in questo modo i vasetti verranno sterilizzati.
Una volta pronta, invasare la marmellata, chiudere e capovolgere a testa in giù i vasetti, permettendo così di andare sotto vuoto.

E’ una marmellata non troppo dolce, ma che si presta a tantissimi usi!

:-)