Cardo alla pizzaiola

Che a me piaccia la passata di pomodoro è ormai risaputo, e infatti quest’anno ho richiesto una super produzione al mio babbo, ma che si potesse abbinare bene anche al cardo, questo non lo avrei mai detto … e invece :-)

Domenica scorsa siamo stati a pranzo dai suoceri, e ci hanno preparato questo vegetale a me sconosciuto … il cardo, era cotto nel latte e insaporito nel burro e grana, come si fa per gli spinaci tanto per capire, io invece per ridurre le calorie l’ho preparato alla pizzaiola… ma andiamo per gradi!

Il cardo è un vegetale invernale, piuttosto noioso da pulire, assomiglia al sedano come forma, e al carciofo come sapore.
Per prepararlo si devono eliminare le coste esterne più dure e filamentose, l’ideale è usare un coltello affilato o un pelapatate, poi vanno spuntate e tagliate a pezzetti, ricordandosi di immergerli in acqua e limone per evitare che diventino neri (come i carciofi).
La cottura più veloce è quella in pentola a pressione, si mette l’acqua a filo, e dal fischio della pentola si deve abbassare al minimo il fuoco, e cuocere per circa 40 minuti.

Una volta cotto e lasciato intiepidire, si può ripassare in padella, come ho fatto io stasera, 5 minuti con un filo d’olio, della passata di pomodoro e una spolverata di origano…mia suocera invece una volta cotto, l’ha messo in padella, coperto a filo con il latte, e lasciato asciugare, a fine cottura ha aggiunto qualche fiocco di burro e una bella spolverata di grana … davvero ottimi :-)

 

Zucca al forno (microonde)… velocissima!

Per un contorno sfizioso e a dir poco velocissimo, io oggi ho preparato della zucca al forno, anche perchè ho il frigorifero talmente vuoto che ho dovuto improvvisare :-)

Ingredienti:
zucca tagliata a fette
2 cucchiai di pan grattato
2 cucchiai di formaggio grattugiato
1 tazzina d’acqua
sale e pepe q.b.

Io avevo della zucca già pulita (quella rimasta dal ripieno per i ravioli), l’ho tagliata a fette, dello spessore di un centimetro circa, le ho distese in una pirofila adatta al microonde, ho aggiunto una tazzina d’acqua, poi una spolverata di pan grattato e formaggio grattugiato, sale pepe e 15 minuti alla massima potenza!
Sono veloci, e davvero ottime!
Le ha mangiate persino mio marito!

Zucchine alla pizzaiola

Per me un pasto non è tale senza la verdura, potrei benissimo stare senza carne (ma poi mio marito rompe), ma mai senza un buon contorno vegetale!
Quando la stagione lo permette, io abbondo con le zucchine, cotte in tutti i modi, trifolate, zuppettate, lessate … per stasera le ho preparete così, alla pizzaiola, semplici veloci e sfiziosissime!

Ingredienti:
2 zucchine belle grosse e sode
1 scalogno
5/6 pomodorini
olio evo
sale q.b.
origano

Procedimento:
Lavo ben bene le zucchine e le taglio a tocchetti, prendo uno pentola, meglio se antiaderente o di ceramica, metto un filo di olio e faccio soffriggere lo scalogno finemente tagliato; a questo punto aggiungo le zucchine e lascio cuocere con il coperchio senza aggiungere altro liquido. Nel frattempo tolgo la pelle ai pomodori e li taglio a tocchetti, li unisco alle zucchine e li lascio andare a fuoco vivace finchè non saranno tenerine e il sugo che i pomodori avranno rilasciato non si sarà rappreso.
A fine cottura aggiungo un pizzico di sale e una bella spolverata di origano.
Sono davvero velocissime da preparare e molto saporite!