Menu completo … zuppetta di vongole veraci e seppie ripiene al forno con patate

Il frigorifero era talmente vuoto, che oggi ci siamo armati di tanta pazienza, e siamo andati al supermercato … e quando si fa la spesa, comprare il pesce fresco è quasi un obbligo!
Oggi abbiamo preso vongole e seppie!

Le vongole sono davvero semplicissime da preparare, prima si mettono a bagno nel lavandino della cucina, con una bella manciata di sale grosso, e le si lascia in ammollo per un’oretta; poi si possono cucinare!

Ingredienti:
1 kg di vongole veraci (sono più saporite)
2 spicchi d’aglio
olio evo
prezzemolo tritato
sale q.b.

Procedimento:
Prendere una bella padella larga e bassa, scaldare l’olio con l’aglio; aggiungere le vongole il sale e per ultimo il prezzemolo; cuocere 10 minuti a fuoco vivace e coperte.
Davvero semplicissime!

Piccolo suggerimento: se non avete consumato tutto il sughino delle vongole facendo la scarpetta, potete filtrarlo con un colino e conservarlo in frigorifero per usarlo come base di un meraviglioso risotto ai frutti di mare!

Per secondo abbiamo preso delle seppie, ma non mi andava di farle in umido con i piselli, ricetta piuttosto classica, così ho provato questa variante:

Ingredienti:
1 kg di seppie tutte della stessa dimensione (possibilmente)
3 patate
5 cucchiai di olio evo
3 cucchiai di pan grattato
1 uovo
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di prezzemolo tritato
sale e pepe q.b.

Procedimento:
Ho pulito le seppie, togliendo i tentacoli che ho messo da parte, e buttando il becco e la sacca di inchiostro; successivamente ho pelato due patate,  e le ho tagliate a fette piuttosto larghe e messe sul fondo di una pirofila.
Le seppie pulite le ho riempite con il battuto di pane grattato sale pepe prezzemolo 1 cucchiaio di olio e l’uovo, ne ho messo un cucchiaio circa in ogni seppia; le ho poi chiuse con degli stuzzicadenti perchè non uscisse il ripieno.
Una volta preparate, le ho adagiate sul letto di patate nella pirofila, poi ho pelato e tagliato a quadrotti l’ultima patata, li ho messi in un piatto fondo, ho aggiunto i tentacoli e il ripieno che mi è avanzato, ho mescolato facendo ben insaporire il tutto, ed infine ho versato questo composto nella pirofila sopra alle seppie.
Infine ho irrorato d’olio, aggiustato di sale e messo in forno a 180° per 40 minuti, negli ultimi 5 minuti ho acceso la funzione grill.

Tempo totale di preparazione della cena, mezz’ora circa, più la cottura!
E il pesciolino è così buono :-)

Gnam!

Annunci