Torta con pane raffermo

E’ una vita che non scrivo un articolo, non che io abbia smesso di cucinare ed essere golosa, magari così fosse, potrei tranquillamente dire addio alla dieta!

Invece il problema era proprio la mancanza di tempo … raramente riuscivo a mettermi davanti al computer, l’arrivo del secondogenito e il trasloco nella casa nuova hanno occupano tutto il mio tempo!

Ora però qualcosa inizia a girare per il verso giusto, riesco persino ad andare a correre tre volte alla settimana! Una vera conquista!

Ed eccomi qui!

Per riprendere in mano il blog, ho preparato una torta che la nonna di mio marito preparava sempre quando in casa restava del pane vecchio, appunto la torta di pane raffermo, per la serie, non si butta via nulla!

Torta di pane raffermo

Ingredienti:

130/140 gr. di pane vecchio
500 gr. di latte
100 gr. di zucchero
1/2 limone
3 uova
un cucchiaio e mezzo di cacao amaro
150 gr. tra uvetta e pinoli
una pera

Procedimento:

Sempre per una questione di tempo, ho preparato tutto con il Bimby, ma naturalmente questa è una torta facilissima da fare senza alcun aiutante.
Polverizzare lo zucchero con la buccia del limone e il pane rotto grossolanamente, qualche colpo di turbo.
Scaldare il latte 5 min 80 gradi velocità 2.
Aggiungere al latte intiepidito il composto di zucchero pane e limone, e lasciare riposare per almeno 20 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, aggiungere i restanti ingredienti, e frullare 15 sec vel 3.
Infornare a 200 gradi per 40 minuti!