Torta di tagliatelline

Non é semplice realizzare una ricetta seguendo le indicazioni della nonna, una volta si andava ad occhio, e non é facile interpretare, ma il bello sta anche nel fare dei tentativi per migliorare di volta in volta quella che poi risulta essere una torta meravigliosa.

Questa volta la nonna Luisa mi ha voluto regalare la sua ricetta per la torta di tagliatelline, ed é stata un successo!

Ingredienti per la base:
400 gr di farina
200 gr di zucchero
100 gr di burro
2 uova
2 cucchiai di latte
La buccia grattugiata di un limone
Una bustina di lievito
Mezzo bicchiere di liquore per dolci

Ingredienti per le tagliatelle:
1 uovo
100 gr di farina

Ingredienti per il ripieno:
100 gr di mandorle
100 gr di cedro candito
150 gr di zucchero

Procedimento:
Per prima cosa preparate la sfoglia per le tagliatelle, mettendo su una spianatoia la farina e l’uovo, impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, poi mettere a riposare per 30 minuti tra due piatti fondi.
Stendere la sfoglia sottile, avvolgerla in un canovaccio per farla asciugare e infine arrotolarla per poi tagliarla a tagliatelle.
Tutti questi passaggi si possono evitare acquistando la pasta all’uovo già pronta :)

Ora prepariamo la base per la nostra torta, mettiamo la farina, lo zucchero e il burro leggermente fuso, aggiungiamo il resto degli ingredienti, amalgamiamo bene il tutto, dovrà risultare la consistenza di una pasta frolla.
Stendiamo l’impasto in una tortiera foderata di carta da forno, tenendo ben alti i bordi e mettiamola da parte.

Infine l’ultimo passaggio, il ripieno.
Tritiamo le mandorle e il cedro, ma non troppo, si dovranno sentire i pezzettini, uniamo lo zucchero.

Adesso é tutto pronto per creare la nostra torta…

Ora prendiamo la base della torta e, come per le lasagne, procediamo a strati.
Una cucchiaiata di ripieno, una manciata di tagliatelle, e poi nuovamente una cucchiaiata di ripieno, proseguiamo così fino ad aver terminato gli ingredienti.
Completiamo con qualche ciuffetto di burro.

Inforniamo nel forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti circa.

Una volta sfornata e lasciata raffreddare, prendiamo uno stuzzicadenti, foriamo il bordo della torta con tanti piccoli buchetti distanti circa 2 cm, poi prendiamo il liquore e con l’aiuto di un pennello per dolci bagnamo tutta la torta sia il bordo che il centro.

Che altro aggiungere, il profumo é inebriante…
Spero vi piaccia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...